Montecchio pronto alla prima trasferta lunga a Marsala

18/11/2022

San Bonifacio, 18 novembre 2022Dopo il turno di riposo di domenica scorsa, Unione Volley Montecchio Maggiore – Ipag Sorelle Ramonda si prepara ad affrontare la prima trasferta lunga del campionato alla volta della Sicilia, dove domenica 20 novembre alle 16 affronterà Seap-Sigel Marsala.

“Il riposo è servito a farci riprendere le forze dopo un periodo molto faticoso – dice Sara Muraro, schiacciatrice ventenne di Agugliaro che milita per il secondo anno nelle fila del Montecchio -. Questi giorni sono serviti, però, a limare e preparare il match, con l’obiettivo di alzare l’asticella del nostro livello. Stiamo lavorando per superare i nostri limiti, con la consapevolezza che possiamo crescere e migliorare ancora. Marsala, anche se arriva da alcune sconfitte, non va sottovalutata. Ha degli ottimi elementi e dovremo cercare di mantenere la concentrazione dall’inizio alla fine”.

Sara Muraro ha giocato per anni nel ruolo di opposto: dal Volley Orgiano al Bruel Volley Bassano, fino all’Antares Verona. Quest’anno, invece, il suo impegno sarà di giocare nel ruolo di banda, che richiede nuove competenze: “Sto imparando a fare la difesa in posto 6, così come l’attacco in posto 4 – spiega -. Questo sarà un anno di ulteriore crescita, rivolto al futuro, con la gioia immutata di indossare la maglia castellana che sognavo fin da piccola e che mi rende orgogliosa. È stata una grande emozione aver conquistato lo scorso anno i play-off e anche quest’anno ce la metteremo tutta per arrivare lì. Siamo un bel gruppo coeso, con individualità molto forti, e possiamo puntare in alto. Io gioco, mi alleno e, quando posso, studio per gli esami di Statistica dell’Università di Padova. È una facoltà tosta, ma adoro la matematica e magari, chissà, un giorno potrei diventare scoutman”.

Condividi

Condividi